Fisco: 350.000 pezzi sequestrati a Prato

Tre evasori totali denunciati, 350.000 articoli di vendita sequestrati, una centrale di commercio online di prodotti contraffatti smantellata e tre aziende 'fantasma', mai registrate al fisco. Questi i risultati dell'operazione 'Alto impatto' della guardia di finanza a Prato con oltre 120 finanzieri. Obiettivo, contrastare fenomeni di illegalità connessi sopratutto alla comunità cinese. Nelle zone industriali la GdF ha fatto irruzione in una decina di stabili. Gli accessi simultanei hanno permesso di fermare e identificare più di un centinaio di persone, in prevalenza cinesi. Trovati lavoratori non in regola, alcuni senza permesso di soggiorno. Nei controlli sulla vendita al dettaglio sequestrati oltre 350mila prodotti, perfino farmaci senza autorizzazione delle autorità sanitarie. Scoperta poi una centrale di smercio online di prodotti contraffatti in due appartamenti dislocati nella Chinatown pratese: pronti alla consegna 400 articoli con griffe di alta moda. Controlli massivi sui money transfer.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Gazzetta del Serchio
  2. Lo Schermo
  3. NoiTv
  4. La Gazzetta del Serchio
  5. La Gazzetta del Serchio

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Borgo a Mozzano

FARMACIE DI TURNO